Inclusione: passeggeri con disabilità cognitive

CATHLEEN SCHöNE
Topic Education & trainingAwarenessDesignNew technologiesTransport patterns & user needs

Per alcune persone con disabilità cognitive, trattare con gli estranei è una sfida. L'uso del trasporto pubblico può diventare rapidamente un ostacolo. Per permettere a questi (potenziali) passeggeri di utilizzare il trasporto pubblico in modo piacevole e senza stress, avrebbe senso creare strategie o ausili di comunicazione che permettano al personale del trasporto pubblico (autisti, controllori, ecc.) e ai passeggeri con problemi cognitivi di interagire tra loro o di trattare "correttamente".

Prerequisiti:

  • Il personale dei trasporti pubblici è formato in anticipo.
  • Mezzi e strategie sono registrati come regolamenti e condivisi con la comunità

Mezzi e strategie di comunicazione:

  • Forse un set di carte con illustrazioni che riflettono un esempio di dialogo.
  • Potrebbe anche essere disponibile digitalmente su un tablet
  • Forse si potrebbe fornire ai conducenti/ispettori un parlatore (vedi illustrazione)

Sfida:

  • Evitare lo stigma

Available translations

Give us your opinion

Evaluating the contribution

Gallery

  • talker.png talker.png

Comments
Jump to comment-145
PAUL MAGEE

9 months ago

It seems that there are similarities to the communication method and its digital adjustability, used for the feedback app may be useufl to prompt development from this overall statement.

Please see link below:

https://oip.transportgenderobservatory.eu/ideas-lab-contribution-139

Any thoughts?

The TInnGO project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement no 824349.
Copyright © 2019 TInnGO. Designed and Developed by LGI